fice

federazione italiana cinema d'essai associazione regionale dell'emilia romagna

Via Amendola, 11 - 40121 Bologna • Tel 051 254582 - 243235 • Fax 051 255942 • info@ficeemiliaromagna.it

federazione italiana cinema d'essai associazione regionale dell'emilia romagna

 

news

RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI 2020

Da settembre a dicembre 2020 le sale d'essai dell'Emilia Romagna accolgono registi e interpreti per la decima edizione di "Riusciranno i nostri eroi", la rassegna dedicata al cinema italiano di qualità. Tanti appuntamenti da non perdere, nelle sale che hanno fatto del rapporto con il pubblico il centro della propria attività. Per essere sempre aggiornati sugli incontri consultare la pagina 

https://www.facebook.com/ficeemiliaromagna/

ACCADDE DOMANI 2020

Ventidue schermi dell’Emilia-Romagna tra sale e arene d’essai partecipano fino a fine agosto alla ventiseiesima edizione di Accadde domani, la rassegna promossa da Agis-Fice che da tanti anni porta nella nostra regione i protagonisti del cinema italiano e sostiene la programmazione di opere nazionali di qualità nel periodo estivo. E non si arresta in tempi di distanziamento sociale il desiderio dell’incontro diretto con registi ed interpreti, pur nel rispetto di tutte le misure di sicurezza messe in atto da sale e arene in un’annata così speciale.

Leggi tutto...

DOC IN TOUR 2020 - LA SELEZIONE

Questi i documentari selezionati per Doc IN TOUR 2020 che si svolgerà dal 21 marzo al 31 maggio nelle sale Fice dell'Emilia Romagna:

Berlino est ovest

Regia: Enza Negroni –90’

 

Carracci – La rivoluzione silenziosa

Regia: Giulia Giapponesi –52’

 

Felix Pedro – Se solo si potesse immaginare

Regia: Paolo Muran –60’

 

Leggi tutto...

DOC IN TOUR ESTATE

Dopo l'interruzione forzata di marzo, Doc in tour 2020 arriva finalmente in sala già dall'estate. Per essere sempre aggiornati sugli appuntamenti nelle arene dell'Emilia Romagna seguite la pagina https://www.facebook.com/docintour/

Doc in Tour apre le selezioni 2020

Sono aperte le selezioni per la quattordicesima edizione della rassegna regionale sul documentario Doc in Tour, sostenuta da Regione Emilia-Romagna e promossa in collaborazione con Fice Emilia-RomagnaD.E-R – Documentaristi Emilia-Romagna e Fondazione Cineteca di Bologna. Lo scopo principale della rassegna è quello di promuovere la visione nelle sale cinematografiche della regione opere documentarie di nuova produzione. La selezione è aperta a tutti i documentari prodotti o terminati a partire dal settembre 2018 che abbiano almeno una di queste tre caratteristiche:

  • essere diretti da registi residenti in Emilia-Romagna;
  • essere prodotti da case di produzione che hanno sede legale in Emilia-Romagna;
  • valorizzare contenuti relativi alla regione Emilia-Romagna.

I documentari saranno selezionati da un comitato composto da quattro membri, uno in rappresentanza dei partner dell’iniziativa: Regione Emilia-Romagna; Fice Emilia-Romagna; D.E-R – Documentaristi Emilia-Romagna; Fondazione Cineteca di Bologna. Una attenzione specifica nella selezione verrà riservata ai documentari sostenuti dalla Regione Emilia-Romagna attraverso i bandi di sostegno alla produzione cinematografica e audiovisiva. L’elenco dei titoli selezionati sarà pubblicato su https://cinema.emiliaromagnacreativa.it 
indicativamente entro il mese di dicembre.

Modalità di iscrizione
Per partecipare alla selezione ogni autore e/o casa di produzione dovrà, pena esclusione:

  • inviare una email a  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  indicando una delle seguenti modalità di visione del documentario: Vimeo attraverso credenziali, wetransfer o altre modalità streaming senza scadenze temporali; 
  • compilare la scheda di iscrizione, che troverete allegata contenente i dati del soggetto e le specifiche tecniche del documentario;
  • inviare un trailer attraverso le stesse modalità previste per l’invio del documentario della durata massima di 3 minuti. 

Ogni casa di produzione potrà iscrivere una o più opere a patto che siano dirette da differenti registi.
È necessario iscrivere la propria opera o le proprie opere entro e non oltre lunedì 25 novembre 2019.