fice

federazione italiana cinema d'essai associazione regionale dell'emilia romagna

Via Amendola, 11 - 40121 Bologna • Tel 051 254582 - 243235 • Fax 051 255942 • info@ficeemiliaromagna.it

federazione italiana cinema d'essai associazione regionale dell'emilia romagna

 

news

DANIELE GAGLIANONE RITORNA IN EMILIA ROMAGNA CON "LA MIA CLASSE"

Quattro appuntamenti con Daniele Gaglianone e il suo ultimo film La mia classe. E' quanto organizzato da Fice Emilia Romagna dal 24 al 27 febbraio a Imola (Cinema Don Fiorentini), Cesena (Cinema San Biagio), Santarcangelo di Romagna (Supercinema) e Rimini (Cinema Tiberio), sempre alle ore 21, dopo le anteprime e i diversi incontri organizzati in gennaio, tutti accolti da un'ottima risposta del pubblico. In tutte le città coinvolte si svolgeranno anche, il giorno successivo all'incontro serale, mattinate per le scuole, in collaborazione con Agiscuola Emilia Romagna. E le prenotazioni sono davvero tantissime, anche perché il regista sarà presente e dialogherà con gli studenti.

Leggi tutto...

FABIO MOLLO IN QUATTRO SALE FICE DELL'EMILIA ROMAGNA CON IL SUD E' NIENTE

Dal 17 al 20 febbraio il giovane regista Fabio Mollo sarà ospite di Fice Emilia Romagna per presentare IL SUD E' NIENTE, il suo film d'esordio che ha partecipato al Festival di Toronto e, nei giorni scorsi, alla Berlinale. Il regista è al Rosebud di Reggio Emilia il 17 febbraio (ore 21), all'Edison di Parma il 18 (ore 21.15), al Supercinema di Santarcangelo il 19 (ore 21) e al Lumière di Bologna il 20 (ore 20).

Grazia ha 17 anni e vive a Reggio Calabria. Quando era piccola, suo fratello Pietro è emigrato in Germania senza fare più ritorno. Suo padre le ha detto che era morto e non ha mai voluto parlarne. Una notte, dopo un litigio con il padre, Grazia entra in mare e vede una figura umana, in cui riconosce il fratello. Quella stessa notte Grazia decide di iniziare a cercarlo, scontrandosi con il silenzio... a cui il padre ha sempre obbedito.

I REGISTI DI SALVO PER RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI

Ancora incontri con gli autori nelle diverse città della regione per “Riusciranno i nostri eroi. I nuovi autori del cinema italiano incontrano il pubblico”, rassegna organizzata da Fice Emilia Romagna e dedicata al cinema italiano emergente. Questa volta tocca a Fabio Grassadonia ed Antonio Piazza che saranno in Emilia Romagna per riproporre il loro film-rivelazione SALVO, vincitore della “Semaine de la Critique” all’ultimo Festival di Cannes e grande successo internazionale, grazie ad importanti vendite estere e all’unanime apprezzamento della critica. Interpretato da Saleh Bakri, Sara Serraiocco e Luigi Lo Cascio, Salvo è la storia di un killer di mafia a Palermo che uccide davanti agli occhi di Rita i fratelli della ragazza. Lei è cieca dalla nascita, ma il drammatico evento è causa di un miracolo: Salvo, disturbato dagli occhi di Rita che lo fissano senza vederlo, li chiude con le mani coperte di sangue e quando lei li riapre vede per la prima volta. Da quel momento i due vivranno isolati in un magazzino abbandonato, ma la nuova situazione li renderà consapevoli del bisogno di una vita diversa e libera per entrambi. Ma niente potrebbe essere più pericoloso...

Questi gli appuntamenti con i registi nei prossimi giorni in occasione delle proiezioni di Salvo:

8 dicembre: Fabio Grassadonia alla Sala Truffaut di Modena (ore 21);

9 dicembre: Fabio Grassadonia e Antonio Piazza al cinema Saffi di Forlì (ore 21.15);

10 dicembre: Fabio Grassadonia e Antonio Piazza al cinema San Biagio di Cesena (ore 21):

11 dicembre: Fabio Grassadonia e Antonio Piazza al cinema Edison di Parma (ore 21.15).

Grassadonia e Piazza sono entrambi scrittori e registi palermitani. Hanno lavorato a lungo come sceneggiatori e come consulenti per alcune società di produzione italiane, come Filmauro e Fandango. Nel 2004 hanno scritto per Fandango la commedia musicale OGNI VOLTA CHE TE NE VAI, ambientata nel mondo delle balere romagnole. Continuano ancora oggi il lavoro di consulenza allo sviluppo copioni come freelance in collaborazione con alcuni workshop europei. Nel 2010 il loro esordio alla regia con il cortometraggio RITA, vincitore del Nastro d’Argento. SALVO è il loro debutto nel lungometraggio

La rassegna, iniziata il 2 ottobre, è realizzata in collaborazione con il gruppo regionale del Sindacato Nazionale Critici Cinematografici Italiani e con la Rete degli Spettatori e si concluderà il 12 dicembre con l’ultimo appuntamento al Lumière di Bologna, dove sarà presente il regista di Zoran, il mio nipote scemo, Matteo Oleotto.

L’incontro con Matteo Oleotto al Lumière di Bologna conclude la rassegna Fice "Riusciranno i nostri eroi"

Iniziata il 2 ottobre scorso proprio al Lumière di Bologna si conclude il 12 dicembre nella sala della Cineteca la rassegna “Riusciranno i nostri eroi. I nuovi autori del cinema italiano incontrano il pubblico”, organizzata da Fice Emilia Romagna in 13 cinema d’essai della regione e dedicata all’incontro con i protagonisti del nuovo cinema italiano. Dopo trenta incontri in tutte le città (da Costanza Quatriglio a Luigi Lo Cascio, da Germano Maccioni a Mario Balsamo, da Paolo Zucca a Luca Ragazzi, Gustav Hofer, Fabio Grassadonia, Antonio Piazza e molti altri) il 12 dicembre arriva al Lumière Matteo Oleotto  il regista di Zoran, il mio nipote scemo, uno dei film rivelazione della stagione e fresco vincitore del premio come Miglior Esordio 2013 alle Giornate Professionali di Cinema di Sorrento, dopo aver vinto a Venezia il Premio del Pubblico della Settimana della Critica.

Leggi tutto...

LUIGI LO CASCIO PER RIUSCIRANNO I NOSTRI EROI

Un imperdibile appuntamento giovedì 5 dicembre al Cinema Nuovo Mandrioli di Ca’ de Fabbri (Minerbio), poco distante da Bologna. La rassegna “Riusciranno i nostri eroi. I nuovi autori del cinema italiano incontrano il pubblico”, organizzata da Fice Emilia Romagna a partire da ottobre in 13 cinema d’essai della regione, ospita Luigi Lo Cascio con il suo esordio da regista La città ideale (uscito nell’aprile scorso) di cui è anche interprete. L’appuntamento è per le ore 21.15. Lo Cascio sarà presente prima e dopo la proiezione per dialogare con il pubblico, intervistato dalla giornalista Roberta Ronconi.

 


FICE - Associazione Regionale dell’Emilia-Romagna • Via Amendola, 11 - 40121 Bologna • Tel 051 254582 - 243235 • Fax 051 255942 •